Libreria della Spada - Ettore Sottsass - Libri esauriti antichi e moderni. Libri rari e di pregio da tutto il mondo
_seo_title
 

Ettore Sottsass

Ettore Sottsass
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
Patrizia Ranzo 24 ORE Cultura
Milano 2011
120 24x32 (cm)
100 ill. a colori e b/n n.t. - colour and b/w ills cart. edit. ill. colori - harcover
Nuovo - New Italiano - Italian Text  
1300 (gr)
8866480398 9788866480129
35.00 € 50%
17.50 €
 

Aggiungi al carrello

(Minimum Design).

"La figura di Ettore Sottsass si presenta insieme come un'eccezzione e come un caso esemplare nel paesaggio del design italiano. Un paesaggio dove già nel dopoguerra non si cercavano, come in altri paesi europei, certezze scientifiche nel progetto ma al contrario ci si appassionava nell'inventare nuove funzioni."

Ettore Sottsass, architetto e designer di origini austriache, ha conosciuto i profumi dei boschi tirolesi, amato il Mediterraneo e abitato Milano, la capitale del design italiano. Durante il secondo dopoguerra, il design in Italia incontrò la dimensione eurocentrica e iniziò a confrontarsi con il razionalismo internazionale. Il giovane Ettore, però, non formò la sua matita in questo clima chiuso, al contrario, viaggiò molto, alimentando il proprio sapere con quell'internazionalità derivata dai viaggi nei paesi d'Oriente, come India, Nepal, Birmania.

L'incontro con la beat generation, avvenuto durante un lungo soggiorno negli Stati Uniti per curare una grave malattia, lo segnò profondamente, accrescendo la sua capacità di registrare e carpire i movimenti del mondo.

La sua formazione, infatti, fu più esistenziale che ideologica. Fu uno dei fondatori del gruppo Memphis, che diede una svolta decisiva al design italiano progettando arredi e oggetti artistici e futuristici, cedendo più all'estetica, forme luci e colori, che alla funzionalità. In anticipo sugli anni della contestazione, indicò il design come strumento di critica sociale, aprendo la via alla grande stagione del Radical Design (1966-1972) e all'affermazione della necessità di una nuova estetica: più etica, sociale, politica. Sue le macchine da scrivere Olivetti che gli valsero il Compasso d'Oro nel 1970, fra cui la Valentine, e la giocosa libreria Carlton, a metà tra totem e videogame.(T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
14 online | © 2017 | powered by dotflorence.com