Libreria della Spada - Gino Del Zozzo - Libri esauriti antichi e moderni. Libri rari e di pregio da tutto il mondo

Gino Del Zozzo

Gino Del Zozzo
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Comune Forlì - Associazione Melozzo Forlì
1993 160
21x29 (cm) ill. b/n - b/w ills
bross. ill. - paperback Usato Ottime Condizioni - used very good
Italiano - Italian Text   1800 (gr)
N/D - N/A N/D - N/A
41.32 € 50%
20.66 €
 

Aggiungi al carrello

Forlì, Palazzo Albertini, 0 settembre - 10 ottobre 1993.

Tesimonianze di Milvia Del Zozzo, Fanny Monti.
Fotografie di Silvano Bonaguri.

Per Gino del Zozzo la scultura faceva tutt’uno con la terra, con una sorta di primordiale forza plasmatrice di materia e artefice di forme viventi. La scultura era fisicità, fatica, sudore di pelle e calli di mani. Lo scultore aveva molto in comune col fabbro, col falegname, col cavapietre, col contadino. Mostrava gli strumenti, le sgorbie, i punteruoli, gli scalpelli, i martelli, con una sorta di orgoglio geloso e di tenace possesso. Amava i materiali primitivi, il tronco di legno, i grovigli delle ceppaie, la pietra, il sasso di fiume. Li lavorava di forza. Salvo poi diventare delicatissimo nel tratteggio del disegno, nella sfumatura del colore, nel breve tocco di rifinitura di un “pezzo”.

Dopo l’apprendistato “accademico”, come diceva lui, era approdato via via a un’idea della scultura di stampo “michelangiolesco”, muovendosi tra il “finito” e il “non finito” secondo quanto gli suggeriva il materiale stesso che veniva lavorando, cavando di forza dal sasso la figura che custodiva. Ne otteneva forme chiuse, involte in sé stesse, quasi che non dovessero perdere nulla dell’originario attaccamento alla materia terrestre di cui erano fatte, nulla della chiusa energia primitiva. Era andato più in là, nei prodotti maturi della sua arte: “vedeva” già nella forma naturale del sasso – lo andava a cercare nei campi e sui greti dei fiumi – la figura che gli veniva proposta, se ne lasciava suggerire; e gli bastavano a volte pochi tocchi di scalpello per darle rilievo di opera umana, di scultura appunto. (Andrea Brigliadori)

Usato ottime condizioni, dedica del curatore all'anteporta. (T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

Park Eun Sun <span>Condivisione</span>
32.00 € -40%
19.20 €
Angiola Tremonti <span>Sculture 2000-2010</span>
20.00 € -25%
15.00 €
<h0>Modigliani Scultore</h0>
35.00 € -25%
26.25 €
 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
24 online | © 2018 | powered by dotflorence.com