Italia Moderna 5 Voll. - Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio da tutto il mondo

Italia Moderna 5 Voll.

Italia Moderna  5 Voll.
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Banca Nazionale de Lavoro Milano
1982 - 1983 - 1984 - 1985 -1986 2780
26x30 (cm) 4537 ill. tavv. b/n e colori n.t. - colors and b/w ills
tela edit. con sovracc. ill. colori e cofanetto ill.colori - hardcover with dustjacket and slipcase Usato ottime condizioni
Italiano - Italian text   18000 (gr)
N/D - N/A N/D - N/A
400.00 € 75%
100.00 €
 

Aggiungi al carrello

(Italia Moderna).
 
Edizione speciale fuori commercio Electa per Banca Nazionale del Lavoro.
 

Vol. I - Dall'unità al nuovo secolo 1860-1900
a cura di Omar Calabrese
Collaborazione di Renato Giovannoli, Isabella Pezzini
Contributi di Carlo Bertelli, Bruno Bongiovanni, Omar Calabrese, Giampiero Carocci, Ester De Fort, Elis Donda, Giorgio Fabre, Maurizio Ferraris, Gianni Mancassola, Paolo Morachiello, Carlo Olmo, Amerigo Restucci, Marco Ravelli, Giandomenico Romanelli, Nicola Tranfaglia, Carlo Tullio Altan.
Milano, 1982
Pagine 556
906 ill. e tavv. b/n e colore n.t. 

Nella Collana dell’ Italia Moderna”, la categoria della “modernità“ si definisce come la svolta segnata dai primi tentativi e poi dallo sviluppo e dal consolidamento di un apparato industriale che modifica il volto prevalentemente agricolo della società italiana.
A partire da questa svolta la storia d’Italia, storia degli avvenimenti politici, della formazione economica e sociale, dei modi di produzione e della tecnologia, del paesaggio geografico, della “cultura materiale”, della lingua, del costume, dell’arte, si incontra con espressioni, dapprima incerte e poi sempre più emergenti infine dominanti, di una sensibilità collettiva che si appresta a divenire cultura di massa nelle forme dell’industria culturale.
 
Vol. II - Dall'espansione alla seconda guerra Mondiale 1900-1939
a cura di Omar Calabrese
Collaborazione di Valerio Debò, Isabella Pezzini
Contributi di Albero Abruzzese, Bruno Bongiovanni, Donatella Calabi, Giovanni de Luna, Paolo Fossati, Roberto Gabetti, Vittorio Gregotti, Mario Isnenghi, Gian Carlo Jocteau, Adolfo Pepe, Isabella Pezzini, Nicola Tranfaglia, Leo Valiani.
Milano, 1983
Pagine 556
878 ill. e tavv. b/n e colore n.t.

In questo secondo volume – che abbraccia il periodo 1900-1939 – “il moderno” raggiunge una nitida definizione di se, tocca la pienezza del proprio contenuto. Si tratta di una società che rende labili i confini tra i ruoli rigidamente gerarchizzati del sistema produttivo: trascinati dalla partecipazione attiva ai consumi, tutti sono ugualmente di scena,  tutti sono elementi della rappresentazione e in essa si rappresentano.

Vol. III – Guerra, dopoguerra, ricostruzione, decollo 1939-1960
a cura di Omar Calabrese
Collaborazione di Renato Giovannoli, Isabella Pezzini
Contributi di Piero Bevilacqua, Omar Calabrese, Valerio Castronovo, Giorgio Ciucci, Furio Colombo, Giovanni de Luna, Umberto Eco, Renato Giovannoli, Mario Isnenghi, Mario Manieri Elia, Piero Meldini, Piero Melograni, Giandomenico Romanelli, Mario G. Rossi, Gianni Scalia.
Milano, 1984
Pagine 556
887 ill. e tavv. b/n e colore n.t.

Il terzo volume abbraccia gli anni cruciali della guerra perduta, della fine del fascismo, della ricostruzione, della guerra fredda e del boom economico; anni in cui lo sviluppo industriale del paese e dei consumi di massa, con tutte le sue luci e le sue ombre, produce, quasi si direbbe, una mutazione antropologica degli Italiani, esaltando la loro volontà di identificarsi e rappresentarsi.

Vol. IV – La difficile democrazia 1960-1980
a cura di Omar Calabrese
Collaborazione di Renato Giovannoli, Isabella Pezzini
Contributi di Alberto Abruzzese, Omar Calabrese, Francesco Casetti, Francesco Dal Co, Umberto Eco, Paolo Fossati, Giorgio Galli, Renato Giovannoli, Vittorio Gregotti, Marino Livolsi, Paola M. Malacorda, Massimo Quaini, Silvano Scajola, Bernardo Secchi, Nicola Tranfaglia, Salvatore Veca.
Milano, 1985
Pagine 556
880 ill. e tavv. b/n e colore n.t.

Questo quarto volume, immerso in una maniera ancora incandescente, più nella cronaca che nella storia, presentava particolari difficoltà: in primo luogo il rischio della provocazione ideologica e insieme, ancor più grave, della reticenza prudente, dell’opportunismo morale. Si deve riconoscere che in ogni pagina sono evitati con sicurezza sia l’uno che l’altro pericolo. Chi ha lavorato non si è lasciato terrorizzare dall’urgenza dei fenomeni, dalle inevitabili implicazioni della contemporaneità, né si è nascosto dietro a paraventi di comodo o ambigue preterizioni.

Vol. V – Il paese immaginato 1860-1980
a cura di Omar Calabrese
Collaborazione di Lucia Corrain, Isabella Pezzini
Contributi di Gianni Baget-Bozzo, Laura Balbo, Giovanni Bechelloni, Carlo Bertelli, Gianfranco Bettetini, Omar Calabrese, Valerio Castronovo, Marcello Cini, Claudia Conforti, Maria Corti, Franco Della Peruta, Umberto Eco, Giorgio Fabre, Carlo Formenti, Giorgio Galli, Vittorio Gregotti, Enrico Pattaro, Isabella Pezzini, Giovanni Posani, Rosario Romeo, Mario Spinella, Nicola Tranfaglia, Salvatore Veca.
Milano, 1986
Pagine 556
986 ill. e tavv. b/n e colore n.t.

Nella sua parte più ampia ed essenziale il quinto volume accoglie le immagini del futuro che di volta in volta hanno affascinato gli uomini dell’Italia Moderna (progetti, speranze, ideologie che, come è detto felicemente nel testo, costituiscono oggi per noi “Il futuro del passato”): tali immagini possiamo ora mettere a confronto con il nostro presente, cioè con quel futuro che di fatto si è realizzato. Nella parte conclusiva, lungo il percorso annalistico delle tavole sinottiche, si susseguono invece le immagini degli eventi e dei fatti (politici, sociali, culturali), così come sono stati visti e vissuti dai contemporanei.

Usato ottime condizioni, lievissimi segni del tempo, strappetto al cofanetto del V volume.(T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
33 online | © 2018 | powered by dotflorence.com