ORO dai Visconti agli Sforza, smalti e oreficeria nel Ducato di Milano - Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio da tutto il mondo

ORO dai Visconti agli Sforza Smalti e oreficeria nel Ducato di Milano

ORO dai Visconti agli Sforza Smalti e oreficeria nel Ducato di Milano
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Silvana Editoriale Milano
2011 264
24x29 (cm) 32 ill. b/n, 159 ill. colori - color and b/w ills
bross.ill colori con alette - paperback illustrated Nuovo - New
Italiano - Italian text   1800 (gr)
8836621333 9788836621330
38.00 € 50%
19.00 €
 

Aggiungi al carrello

Milano, settembre 2011 - gennaio 2012.

Testi di: Michela Barbot, Paolo Bensi, Paolo Biscottini, Anna Melograni, Lucia Miazzo, Gigliola Soldi Rondinini, Paola Venturelli.

Poche corti possono eguagliare in sfarzo e ricchezza quella dei Visconti e degli Sforza tra XIV e XV secolo.
Le spiccate esigenze di lusso e fasto della signoria milanese, infatti – analoghe a quelle delle principali casate d’Europa come Francia, Borgogna, Inghilterra, Baviera –, resero necessaria la produzione di oggetti preziosi, sia destinati alla vita di corte sia a quella del culto.
Con virtuosismi tecnici ineguagliabili e grande maestria gli orefici milanesi realizzarono oggetti dalla straordinaria bellezza, che spiccano ancora in particolare per l’uso sapiente delle tecniche smaltarie.
Una tradizione artigiana che ha radici antichissime, e che ha portato alla creazione di ornamenti personali, vasellame da tavola, altaroli per la devozione privata, reliquiari, calici e tabernacoli, ma anche carte da gioco, come i celeberrimi ‘tarocchi viscontei’: oggetti che divennero veri e propri status symbol, segno tangibile di sfarzo e potere. Il volume ripercorre questa straordinaria stagione, presentando sessanta pezzi di altissima qualità prodotti dalle botteghe artigiane di Milano, dalla seconda metà del Trecento – quando emerge, tra le personalità al servizio dei Visconti quella del miniatore Giovannino De Grassi – fino alla fine del Quattrocento, quando lavora Caradosso Foppa, orefice di fiducia di Ludovico il Moro, ampiamente elogiato tra gli altri da Benvenuto Cellini. (T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

i clienti che hanno scelto ORO dai Visconti agli Sforza hanno acquistato anche...

Boldini e gli italiani a Parigi Tra realtà e impressione Fontana Luce e colore Accoppiamenti giudiziosi Industria, arte e moda in Lombardia 1830-1945 L'educazione di un giardiniere I Longobardi Dalla caduta dell'Impero all'alba dell'Italia
 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
18 online | © 2018 | powered by dotflorence.com