Libreria della Spada - Vasari gli Uffizi e il Duca - Libri esauriti antichi e moderni. Libri rari e di pregio da tutto il mondo
_seo_title
 

Vasari gli Uffizi e il Duca

Vasari gli Uffizi e il Duca
clicca per ingrandire
Claudia Conforti Giunti Editore
Firenze 2011
424 21x29 (cm)
ill. a colori e b/n n.t. - colour and b/w ills cart. edit. sovracc. ill. - hardcover with dust jacket
Nuovo - New Italiano - Italian Text  
2500 (gr)
8809767896 9788809767898
 

momentaneamente non disponibile

(Cataloghi Arte).

Firenze, Galleria degli Uffizi, 14 giugno - 30 ottobre 2011.

Oggetto di questa mostra, nel quinto centenario della nascita di Giorgio Vasari (1511-1574), è la fondazione degli Uffizi (1559-1560): più che un edificio, un sistema architettonico a scala urbana, risultato di una stretta collaborazione tra il Duca, Cosimo I de' Medici, e Vasari, il suo artista prediletto. Il complesso edilizio sorge nel cuore della città dove, rispecchiando la politica assolutistica e accentratrice di Cosimo I, accorpa le istituzioni amministrative di governo, le cosiddette Magistrature o Arti, sottomettendole, logisticamente e simbolicamente, al dominio diretto del giovane Duca. A memoria di questa destinazione originaria resta la denominazione di Uffizi, cioè Uffici. La versatilità e l'ingegno dell'aretino Vasari si manifestano nella capacità di conferire forma spaziale e persuasività architettonica al programma politico e alla volontà di autorappresentazione del suo committente. L'edificio infatti è un vero e proprio frammento di città nuova, che salda in un unico organismo le due residenze ducali di palazzo Vecchio (sede del governo) e di palazzo Pitti, al di là dell'Arno, imprimendo sulla città la presenza fisica del Potere, sotto forma di architettura. La lunga piazza porticata degli Uffizi si attesta poi come una vera e propria anticamera a cielo aperto che introduce sia a piazza della Signoria, turbinante di statue celebrative del Duca, sia a palazzo Vecchio, le cui sale, rinnovate da Vasari, celebrano l'apoteosi di Cosimo e della sua dinastia. La struttura architettonica degli Uffizi, che non ha paragoni nel mondo cinquecentesco e che è destinata a divenire un modello, è coronata all'ultimo piano da una lunga loggia che, all'indomani della costruzione, accoglie pregevoli statue antiche della collezione medicea. Da questo uso sussidiario e quasi incidentale, si sviluppa, nei secoli, la funzione collezionistica ed espositiva che oggi è caratteristica esclusiva degli Uffizi, museo d'arte per antonomasia. La mostra, che prende le mosse dalla personalità dei protagonisti-artefici: il Duca e il suo artista, mette in primo luogo in scena l'assetto urbano tra palazzo Vecchio e l'Arno prima della costruzione degli Uffizi; poi illustra le tappe dell'ideazione e della costruzione del complesso, il cui cantiere si attesta come il più grande e impegnativo del Cinquecento a Firenze. (T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

i clienti che hanno scelto Vasari gli Uffizi e il Duca hanno acquistato anche...

Dosso Dossi Rinascimenti eccentrici al Castello del Buonconsiglio La Badia Fiesolana 2 Voll. Il coro ligneo della Cattedrale di Savona 'Fece di Scoltura di Legname e Colorì' La Scultura del Quattrocento in Legno Dipinto a Firenze Francesco Furini e i Furiniani
 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
15 online | © 2017 | powered by dotflorence.com